Molto spesso accade che eventi dolorosi del passato e/o aspetti della vita possono condizionare l’equilibrio psicofisico dell esistenza o destabilizzare al punto da rendere difficile le interazioni sociali, lavorative e affettive creando un circolo emotivo di sofferenza, di confusione emozionale […]

[…] che può arrivare a deprivare l’individuo a tal punto da perdere il senso di sé o la capacità di gestire le proprie emozioni arrivando perfino a perdersi in un isolamento e a perdere affetti importanti. Viceversa in un contesto di psicoterapia ricordare ed elaborare un lutto, trasformare i ricordi da dolorosi in ricordi tollerabili, può significare, cambiare il presente, rompere l’isolamento, riattivare una rete sociale per ricostruire legami e creare o ricreare prospettive per il futuro.

Mi occupo di disturbi degli adulti sia  nevrotici che psicotici quali : 

  • Fobie
  • Disturbo da attacchi di panico
  • Disturbi d’ ansia
  • Disturbo ossessivo-compulsivo
  • Disturbo da Stress post traumatico
  • Disordini da stress Acuti
  • Depressione
  • Depressione post-partum
  • Disturbi alimentari
  • Disturbi sessuali e di identità di genere
  • Disturbi somatoformi : ipocondria
  • Disturbo di dismorfismo corporeo
  • Disturbo da somatizzazione
  • Disturbi dissociativi
  • Disturbi psicotici :Schizofrenia
  • Depressione psicotica
  • Disturbi di Personalità
  •  Psiconcologia
  • Sostegno psicologico e psicoterapia  al malato di cancro e/o ai famigliari
  • Sostegno psicologico ai malati di Parkinson e/o ai famigliari